Category: Utilità

Principali parti del corpo e l’Aikido

Mi fa piacere potervi riportare un’immagine chiara ed esplicativa delle principali parti del corpo che spesso vengono richiamate nelle tecniche di Aikido e in altre Arti Marziali.

Nell’immagine trovate i nomi che riguardano le parti che di solito individuano la zona su dove applicare la tecnica che si sta studiando.

Diversamente, esistono ancora altre parti del corpo, usate in altre Arti Marziali, che indicano le parti da utilizzare per, ad esempio, colpire o parare i colpi dell’avversario.

 

Atama  Testa  Kubi Collo
Atama  Testa  Kubi Collo
 Men Faccia Eri Colletto (Keikogi)
Kata Spalla Sode Manica
Ude Braccio Mune Petto
Hiji Gomito Kote fra avambraccio e polso
Tekubi Polso Yubi dita
Te Mano Koshi Anca
Hara Ventre Mata Inguine
Hiza Ginocchio Ashi piede

 

le principali zone del corpo nelle arti marziali

le principali zone del corpo nelle arti marziali

Chi volesse praticare l’Aikido Iwama ryu a Udine, può trovare informazioni qui sui nostri corsi.

2016-01-31

Per chi vuole iniziare l’Aikido

Esistono due tipi di praticanti di Aikido: i neofiti assoluti e i neofiti relativi.

I secondi sono coloro che provengono da un’altra Arte Marziale (karate, judo, kendo, kung fu, ecc.) e che, quindi, hanno già una visione di cosa sia la pratica di un’Arte Marziale tradizionale e dell’etichetta richiesta (reigi, qui un approfondimento).

I neofiti assoluti, invece, si approcciano all’Aikido non avendo un “background” del mondo marziale tradizionale, da non confondersi con gli sport da combattimento (qui un approfondimento).

Aikido e principianti.

Aikido e principianti.

Nel nostro dojo, il corso di Aikido è sempre aperto (qui le giornate e gli orari).
Il corso si sviluppa su un anno accademico della durata che va da settembre a giugno.
Non ci sono periodi di accesso al corso. Pertanto è sempre possibile iscriversi ed iniziare le lezioni.

Preparazione Atletica

I principianti avranno un percorso iniziale differenziato dagli altri praticanti, ma solo nelle prime lezioni.
Dopodiché inizieranno gradualmente la pratica, secondo il proprio livello (seguendo uno specifico programma tecnico).

L’Aikido viene praticato sulla base delle potenzialità e della preparazione atletica di ogni allievo.
Non è necessaria una specifica preparazione atletica, che verrà acquisita durante le lezioni.
Tuttavia, trattandosi di un’arte marziale che implica cadute e un contatto fisico, in caso si disturbi scheletrici o motori particolari, verrà valutato insieme all’insegnante se è il caso di iniziare la pratica.

Abbigliamento e dotazioni

Inizialmente si può praticare indossando una normale tuta da ginnastica. La pratica avviene scalzi (con eventuali eccezioni).
Successivamente l’indumento richiesto è il keikogi (tipo quelli per il judo o per il karate).

aikido-gi (keiko-gi)

aikido-gi (keiko-gi)

Un passo successivo, non necessario all’inizio, può anche essere l’acquisto di Jo (bastone di legno) e Bokken (spada di legno).
Inizialmente, comunque, le armi si trovano anche in dojo.

jo, bokken, tanto. Armi dell'Aikido

jo, bokken, tanto. Armi dell’Aikido

Il corso di Aikido del Mushin no Shin Dojo a Udine (Pasian di Prato) ed è organizzato dalla A.S.D. Station Fitness si svolgono a Bertiolo e sono organizzati dalla A.S.D. Shin Dojo Friuli. Chi volesse, può provare una lezione o venire a visitarci durante gli allenamenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: